IN CAMPO

LABORATORIO

 

Dal dialogo tra ragazzi, in età compresa tra 15 e 25 anni e professionisti:artisti, grafici, scrittori, poeti, filosofi, fotografi, artigiani, nasce ​IN CAMPO: laboratorio di sperimentazione tra fotografia, arti e mestieri. L’esplorazione del nostro territorio sia agricolo che urbano, sorprendentemente interessante da scoprire, è il filo conduttore del progetto.

FOTOGRAFIA

Attraverso la ripresa fotografica, la scelta degli scatti e la loro lettura, il laboratorio offre ai ragazzi nuove strade per la conoscenza di se stessi e delle proprie capacità. Il confronto tra le immagini e la loro rielaborazione, da parte degli autori coinvolti, attiva sensibilità e idee per entrambi. La stampa al torchio, la grafica degli impaginati, il rapporto con l’illustrazione, la ricerca di un dialogo con la narrativa e la poesia, generano esperienze e inaspettate “giovani opere​”.

LA NOSTRA RISPOSTA CLINICA

A partire da queste considerazioni il Minotauro in questi anni ha sentito l’esigenza di creare una risposta clinica nuova che a fianco o in alternativa alla stanza delle parole, promuove l’apertura di un area laboratoriale che accompagni i ragazzi fuori, alla riscoperta della REALTA’.
Linee guida internazionali testimoniano che è necessario costruire azioni parlanti che permettano ai ragazzi di fare una sperimentazione attiva delle proprie risorse interne a favore della costruzione della propria identità futura.
IN CAMPO vuole essere una risposta alla lotta contro la dispersione scolastica a favore della costruzione di circoli vistosi che favoriscano la ripresa evolutiva e costruzione del ruolo professionale.

IN CAMPO

 

Un laboratorio/rielaboratorio
Per Katia Provantini (direttore scientifico), Melina Mulas (direttore artistico) e Alessia Lanzi (coordinatrice del progetto), è necessario ridefinire il rapporto tra formatori e ragazzi: il passaggio di conoscenza deve avvenire in forma di processo generativo e creativo nell’ambito di sperimentazioni e ricerca. Una forma di trasmissione del sapere, parallela a quella scolastica, che ha come obiettivo il riconoscimento e la valorizzazione delle capacità espressive dei ragazzi attraverso l’esplorazione diretta della realtà. L’incontro con adulti esperti e competenti consente e costituisce, già di per sé, una preziosa opportunità di crescita in termini di esperienza soggettiva e relazionale.

Ringraziamo tutti gli autori, i nostri sostenitori e “collezionisti” che hanno con il loro contributo, arricchito un progetto che speriamo trovi il tempo e lo spazio di germogliare nel futuro, quando la scuola sarà un laboratorio aperto sul mondo.

 

Scrivici

Vorresti avere più informazioni sul progetto IN CAMPO o inserirlo anche nella tua scuola? Sei interessato a partecipare? Vorresti acquistare una delle fotografie della mostra? Per queste ed altre particolari richieste contattaci via mail compilando i campi a lato.

Telefono: +39 02 29408705

Email: incampo@minotauro.it

6 + 4 =

Share This